72 visite

Come curare la micosi alle unghie

Come curare la micosi alle unghie

Come curare la micosi alle unghie in modo efficace.

Come curare la micosi alle unghie? Segui i nostri consigli e torna ad avere delle belle unghie da mostrare.

Sicuramente se sei capitato in questo articolo è perchè ti sei imbattuto nella tanto odiata micosi alle unghie. Sei sicuramente alla ricerca di una soluzione definitiva che ti possa permettere di dimenticarti della sua esistenza. Oppure è possibile che tu ne abbia solo sentito parlare, e la tua sia una supposizione magari non ne sei neanche affetto. In questo articolo riuscirai a trovare tutte le indicazioni che ti occorrono per sapere cos’è la micosi alle unghie, come curare la micosi alle unghie e a chi ci possiamo rivolgerci se ce la troviamo davanti. Prosegui perciò la lettura e scopri tutto quello che devi sapere.

Che cos’è la micosi alle unghie?

La micosi alle unghie è anche conosciuta con il nome di onicomicosi, è una malattia che colpisce particolarmente le unghie dei piedi ma può anche toccare le unghie delle mani. Questa malattia è un’infiammazione che si riscontra a causa di un fungo dermatofito. Questo genere di funghi tende a svilupparsi in presenza di umidità, in ambienti come la piscina, le palestre e dove l’umidità è molto alta ed attacca principalmente le unghie dei piedi. Questo perchè i piedi all’interno del nostro organismo sono la parte in cui si concentra la maggior percentuale di umidità. La micosi delle unghie perciò avviene in modo graduale si infetta prima un unghie e poi man mano tutte le altre. Questa patologia è molto popolare ed oltre a rappresentare un fastidio estetico, perchè le unghie infettate non si mostrano belle, crea anche fastidio e dolore.

Come curare la micosi alle unghie

Ecco come appaiono le unghie affette da micosi

Le unghie cominciano a perdere colore, diventando opache. Gradualmente iniziano ad apparire delle macchie che possono essere gialle, verdi o marrone, dipende dal tipo di fungo che ci ha infettato. L’unghia infettata tende a crescere più spessa ma al tempo stesso sarà molto più fragile, si romperà facilmente o sfalderà. La sua forma comincerà ad essere irregolare e nei casi più gravi potrebbero staccarsi e cadere.

Come curare la micosi alle unghie: impara a riconoscere le varie micosi

Esistono due tipologie di micosi alle unghie e questo ci permette di capire come curare la micosi alle unghie in modo efficace. In ogni caso prima iniziamo a curarle prima elimineremo di intercorrere in problematiche molto più gravi. In linea di massima possiamo suddividere le micosi in due tipologie differenti:

  • Onicomicosi lieve, questa è sicuramente la più diffusa. Si sviluppa a partire dai lati o dall’inizio dell’unghia per poi protrarsi alla restante parte. Tutto quello che noi dobbiamo fare è trattarla immediatamente, solo così potremo evitare che si diffonda su tutte le unghie e che le nostre unghie cadino.
  • L’onicomicosi grave. Questo tipo di onicomicosi è la più rara e si sviluppa a partire dalla lunula per poi andare ad attaccare il resto dell’unghia.

Come curare la micosi alle unghie: quali sono i fattori che la stimolano?

Abbiamo parlato in capo a questo articolo che è possibile prendere l’infezione da fungo in luoghi come palestre e piscine, ma ci sono anche altri motivi che portano alla comparsa dell’onicomicosi. Ecco le principali cause che ne determinano la formazione:

  • Patologie al sistema immunitario
  • Abbassamento delle difese del sistema immunitario
  • Utilizzo prolungato di scarpe molto strette
  • Diabete
  • Famigliarità con questa patologia
  • Traumi alle unghie
  • Vecchiaia
  • Utilizzo di scarpe non traspiranti
  • Sudorazione eccessiva

Già eliminando questi comportamenti possiamo cominciare ad eliminare la possibilità di comparsa di micosi alle unghie. Ci sono altre cose però che possiamo fare, ad esempio:

  • Lavare ogni giorno mani e piedi ed asciugarli con cura, scegliere saponi delicati e non aggressivi.
  • Eseguire una pedicure e manicure in casa regolare.
  • Cambiare ogni giorno i calzini.
  • Non camminare scalzi in luoghi pubblici come piscine e palestre.
  • Non utilizzare strumenti per il taglio o la limatura delle unghie che non siano vostri.
  • Disinfettate ogni volta i vostri strumenti per la manicure.
  • Non indossare scarpe strette.
  • Lavare gli asciugamani regolarmente con una temperature di 60° e con prodotti anche disinfettanti.

Come curare la micosi alle unghie?

Curare la micosi alle unghie è possibile, per ottenere risultati efficaci però abbandonate i rimedi naturali e correte ai ripari rivolgendovi ad una dottoressa specializzata. In questo caso il medico al quale ci si rivolge è la dermatologa. Lei ci darà la terapia più adatta da seguire in questi casi così che noi possiamo eliminare definitivamente la nostra onicomicosi delle unghie.

Il rimedio principale per curare la micosi delle unghie è quella di trattarla con un farmaco antimicotico specifico. A seconda del tipo di micosi che ci viene riscontrata ci sarà dato un farmaco adatto. Generalmente si tende a dare farmaci ad azione locale. Il consiglio è anche quello di buttare le scarpe utilizzate durante il periodo o di utilizzare un disinfettante nella speranza di rimuovere ogni traccia del fungo.

Chi è il dermatologo?

Il dermatologo è un medico professionista specializzato nella cura, nello studio e nella prevenzione di malattie legate alla pelle e degli annessi cutanei. Questa branca della medicina perciò si occupa di pelle, unghie e cuoio capelluto principalmente. Ci possiamo rivolgere a lui ogni volta che riscontriamo una patologia in particolare legata a questi settori. Quando perciò sospettiamo di avere una micosi e il nostro medico di famiglia ci conferma la sua presenza rivolgiamoci subito ad un dermatologo.

Come trovare la professionista adatta a noi?

Nel momento in cui riscontriamo una problematica alle unghie dei piedi o delle mani, il consiglio è quello di cercare subito un dermatologo nella nostra zona, ad esempio cercando su Google: dermatologa Zona Porta Romana Milano. In questo modo potremo incontrare tutti i professionisti presenti in questa zona. Noi non dovremo far altro che informarci su ognuno di loro, vagliare il loro curriculum vitae, leggere le recensioni di altri pazienti e chiedere un consulto medico. Il dermatologo sarà li a rispondere alla nostra domanda ” come curare la micosi alle unghie” e in base alla nostra situazione ci darà una terapia indicata. Le nostre unghie torneranno sane e splendide come prima e l’onicomicosi resterà soltanto un brutto ricordo.