163 visite

Visita otorino come si svolge

Visita otorino come si svolge

Ultimamente vi siete accorti di non sentire bene da uno o da entrambe le orecchie. Può accadere per vari motivi di avere un problema all’udito, in questi casi bisogna fare una visita dall’otorino, ovvero il medico specializzato nelle cure delle orecchi! In questo articolo abbiamo raccolto le informazioni che rispondono alla domanda: visita otorino come si svolge. Al termine saprete tutto sulla visita che farete.

Visita otorino come si svolge, ecco quello che c’è da sapere!

La visita dall’otorino rappresenta un’incognita per chi non l’ha mai fatta. Se è la prima volta che visiti un Otorino, in che modo questo appuntamento potrebbe essere diverso? Almeno, diverso rispetto agli appuntamenti a cui hai partecipato con altri specialisti? Indipendentemente dallo specialista dal quale dovrai andare, sappi che ci sono molte somiglianze nel modo in cui funziona il sistema sanitario. Tuttavia  vogliamo essere sicuri che tu ti senta a tuo agio durante il tuo appuntamento. Pertanto, forniamo informazioni dettagliate per darti una panoramica di cosa aspettarti quando ti rechi presso una struttura pubblica o privata per un esame o un trattamento.

Prepararsi a visitare un Otorino

Ecco una panoramica di ciò che potrebbe accadere prima, durante e dopo l’appuntamento con un Otorino. Difficilmente si esce dalla porta per prenotare una visita specialistica senza un parere medico. Il parere medico più ascoltato è quello del medico curante che, se vede un problema non risolvibile con i classici rimedi, invia il paziente allo specialista, nel nostro caso dall’otorino. Questo passaggio è molto importante perché di fatto lo specialista si trova con una diagnosi del collega e con la storia medica del paziente. In questi casi è molto importante sapere se e quanti tipi di farmaci la persona prende abitualmente, (meglio ancora se li si porta alla visita). Queste informazioni sono essenziali per aiutare il medico a determinare se sono necessarie altre prescrizioni o in che modo il tuo attuale uso di farmaci potrebbe influenzare i tuoi sintomi.

Chiama ora il 334 977 9402

Cosa aspettarsi al primo appuntamento

Visita otorino come si svolge

Ecco una panoramica di ciò che accadrà durante il tuo primo appuntamento ORL:

  • Esame e conversazione: Il medico chiederà informazioni sulla tua storia medica dettagliata. Assicurati di fornire tutti i dettagli sulla tua salute, incluso il motivo della visita, la cronologia dei tuoi sintomi e qualsiasi altra informazione applicabile che potrebbe essere correlata. Successivamente, verrà completato un esame fisico. Questo esame varia a seconda dei sintomi, ma potrebbe includere uno sguardo alle orecchie, al naso e alla gola. Strumenti speciali sono utilizzati per vedere all’interno dei passaggi nasali e / o delle orecchie. Questi strumenti di esame non faranno male, sono usati in modo che il medico possa vedere nelle aree difficili da raggiungere della tua testa.
  • Fai domande: è intelligente da parte tua andare all’appuntamento preparato con una serie di domande. Se non sei sicuro di qualcosa, una conversazione con un medico è una fonte più affidabile di una ricerca online. Potresti prendere in considerazione la possibilità di scrivere in anticipo le tue domande e i tuoi sintomi in modo da non trascurare nulla durante l’appuntamento. Fare riferimento ai tuoi appunti ti assicura di non dimenticare di parlare con il medico dei dettagli più importanti quando sei in studio.
  • Piano di trattamento: l’esame iniziale fornirà le informazioni necessarie per determinare il modo migliore per andare avanti. Il tuo Otorino potrebbe consigliare ulteriori test, farmaci o altre apparecchiature che devono essere utilizzate per osservare più da vicino il naso e i seni.

Visita otorino come si svolge, continua a scoprirlo! 334 977 9402

Test aggiuntivi in ​​uno studio ORL

Test aggiuntivi in ​​uno studio ORL

Il medico può raccogliere dettagli importanti durante l’esame, che potrebbero indicare che sono necessarie ulteriori informazioni. I servizi più comuni che si prescrivono alla prima visita sono:

  • Esame ORL.
  • Test audiometrici.
  • Endoscopia nasale.
  • Test allergici.
  • Scansione TC.
  • Culture e biopsie.

In genere questi test, fatto salvo per l’esame ORL, non sono quasi mai eseguiti contestualmente alla prima visita, ma vengono prescritti. Questi sono test diagnostici che aiuteranno il medico a capire cosa avete e come curarvi. Vediamo meglio di cosa stiamo parlando.

Gli esami che affronterete!

Un esame ORL completo include l’ispezione del viso, delle orecchie, del naso, della gola e del collo. Generalmente si esegue uno screening per la perdita dell’udito utilizzando il test della pressione per esaminare il timpano e per rilevare eventuali fluidi (otoscopia pneumatica o timpanometria). L’esame nasale specialistico viene solitamente eseguito con un faro o uno specchio e uno speculum portatile che consente di esaminare da vicino il setto nasale e i turbinati. Il naso verrà spesso esaminato prima e dopo l’applicazione di uno spray nasale decongestionante. La parte più singolare della visita otorinolaringoiatrica è un esame della casella vocale e della parte posteriore del naso utilizzando specchietti manuali in bocca. L’esame del collo viene eseguito con cura e comprende i linfonodi, le ghiandole salivari e la ghiandola tiroidea. L’esame dello stato di salute generale e del sistema cardiopolmonare conclude l’esame di routine.

Test audiometrico

Il test audiometrico viene comunemente eseguito per i pazienti con disturbi dell’udito, ronzio nelle orecchie o disturbi dell’equilibrio. Il test delle emissioni otoacustiche (OAE) è un test di screening pass-fail per l’udito normale. Questo test di 5 secondi richiede una stanza silenziosa, ma nessuna risposta da parte del paziente, e viene abitualmente utilizzato per lo screening dei neonati in asilo nido. I pazienti che sono sufficientemente collaborativi da seguire le istruzioni possono essere testati in modo più preciso nella cabina di prova acusticamente isolata. L’audiologo registra i suoni più silenziosi che puoi sentire a ciascuna frequenza, in ciascun orecchio. Il grafico risultante è chiamato audiogramma. La timpanometria è un modo rapido e indolore per misurare la pressione barometrica nell’orecchio medio e per valutare il fluido dietro il timpano nei bambini piccoli.

Per informazioni o per fissare un consulto con lo specialista potete contattare il seguente numero 334 977 9402

Endoscopia nasale

Endoscopia nasale

È la procedura diagnostica più comunemente eseguita nei pazienti con disturbi nasali, sinusali o allergici. L’infermiera spruzza il tuo naso con un decongestionante combinato con lidocaina, un anestetico locale. Il medico o l’infermiere passerà quindi un piccolo telescopio nella narice per ottenere una vista ingrandita. Possiamo facilmente identificare gonfiore anormale, turbinati ingrossati, polipi nasali, deformità del setto e drenaggio del seno. Se hai disturbi alla gola, come raucedine o difficoltà a deglutire, il medico può usare un mirino flessibile in modo da poter esaminare la parte posteriore della gola e la casella vocale attraverso il naso.

Il test allergologico

E’ più comunemente raccomandato per i pazienti che non sono soddisfatti della gestione medica delle loro allergie e quelli con asma o polipi nasali. Le punture cutanee superficiali e le iniezioni sottocutanee vengono eseguite con antigeni e alimenti comuni nell’aria per determinare la tua sensibilità all’ambiente e per calcolare una dose iniziale sicura per l’immunoterapia.

Le scansioni TC dei seni e dell’orecchio medio

Queste scansioni arrivano a definire lo stato delle ossa del viso, comprese le orbite, i seni paranasali, la mascella e i denti. Può rilevare fratture, lesioni dell’orbita, infezioni al seno, agli occhi e anche tumori del viso e dei tessuti circostanti.

Contattaci al 334 977 9402

Piano di trattamento personalizzato

Piano di trattamento personalizzato

I test e gli esami sono progettati in modo che il medico possa identificare la diagnosi specifica che influisce sulla tua condizione. Dopo aver raccolto tutte le informazioni necessarie e applicabili, il tuo Otorino fornirà raccomandazioni per il trattamento. Di solito, si inizia con opzioni minimamente invasive. Ad esempio, potresti provare una prescrizione di farmaci e / o cambiamenti dello stile di vita per vedere se aiuta a migliorare il problema. Se questi trattamenti iniziali non funzionano, potrebbe essere necessario visitare un appuntamento di follow-up per discutere di altri trattamenti. Alcune condizioni di salute possono essere trattate solo con metodi chirurgici.

Conclusione

Ottimo, adesso possiamo dire di aver risposto alla domanda iniziale: visita otorino come si svolge? Ovviamente ci auguriamo che non vi debba mai capitare di avere bisogno di un otorino. Tuttavia nella vita non si può mai sapere e se dovesse capitare meglio essere informati su cosa aspettarsi piuttosto che non averne la più pallida idea!

Per informazioni o per fissare un consulto con lo specialista potete contattare il seguente numero 334 977 9402; oppure inoltrando una mail a .

Preventivo